I mercatini di Natale più belli d’Italia

Il periodo più dolce dell’anno si avvicina, e noi vogliamo festeggiarlo al meglio!
La tradizione dei mercatini di Natale, che fino a qualche tempo fa era tipica delle zone alpine del Nord Italia, si è diffusa lungo tutta la penisola.

Scopriamo insieme quali sono i mercatini natalizi che non potete mancare!

TRENTINO ALTO ADIGE

Classico e intramontabile, in queste zone il mercatino di Natale rappresenta un’eccellenza: da Bolzano a Trento, da Merano a Bressanone potrete respirare l’aria natalizia tipica dei paesini di montagna. Casette di legno, prodotti artigianali e gastronomia locale vi faranno immergere nell’atmosfera altoatesina che in questo periodo dell’anno è quasi magica.

Christmas Market in Bolzano/Bozen (South Tyrol)

TORINO

Nello storico quartiere di Borgo Dora verrete accolti da banchetti provenienti da tutto il mondo e da decorazioni a tema, diverse ogni anno. Oltre a prodotti tipici e buon cibo, qui potrete trovare molti oggetti handmade e un bellissimo presepe costruito da artisti locali.

 

FIRENZE

Se state cercando il tipico mercatino di Natale a stampo tedesco, questo è il posto giusto: nella stupenda cornice di piazza Santa Croce vi sembrerà di essere a Vienna, tra vini speziati, birra, wurstel e bretzel. A fare da contorno, non mancheranno iniziative culturali, spettacoli tematici e decorazioni per l’albero e il presepe.

Florence, Italy – December 2, 2013: Christmas Market typically German and the northern European, located in Santa Croce square, Florence.

ROMA

Dei vari mercatini di Natale che colorano la capitale durante le feste, certamente quello di Piazza Navona è il più famoso. Viene chiamato anche “Mercatino di Natale della Befana” proprio per la forte presenza di questa figura popolare di cui troverete statuine e decorazioni di ogni tipo. Oltre al tradizionale teatrino dei Burattini, tra le bancarelle non mancano oggetti di artigianato locale, dolciumi e giocattoli.

NAPOLI

Il nostro viaggio tra i mercatini della penisola si conclude qui, dove nasce il culto del Presepe: nel cuore di Spaccanapoli, infatti, gli artigiani della zona si sfidano nella creazione delle statuine più belle: non solo i classici personaggi della tradizione, ma anche persone famose del mondo dello spettacolo e caricature, in un improbabile mix tra sacro e profano dal risultato sorprendente.