Biscotti vegan integrali e senza zucchero

Ingredienti:

  • 100 g di farina integrale
  • 50 g di occhi d’avena
  • 40 g di myDietor Cuor di Stevia sfuso
  • 20 ml di olio di semi di mais
  • 50 g + 10 g di nocciole
  • 50 g di datteri
  • 4 g di lievito per dolci
  • 50 ml di acqua
  • 1 pizzico di sale

 

Procedimento:

In un frullatore, riunire 50 g di nocciole ed i fiocchi d’avena: tritare fino ad ottenere una polvere impalpabile.

Denocciolare i datteri, tagliarli a pezzi e riunirli nel bicchiere di un frullatore. Tritare i datteri fino a formare una crema. In una ciotola, riunire la polvere di nocciole ed avena, la farina integrale, il lievito setacciato, il sale e il Dietor. Con le mani, amalgamare le polveri con la crema di datteri: si dovrà ottenere un composto di briciole.

A questo punto, mischiare il tutto con olio di semi ed acqua: amalgamare con le mani fino ad ottenere una pasta morbida e non appiccicosa. Avvolgere la pasta in un foglio di pellicola trasparente e lasciar riposare per mezz’ora.

Con il matterello, stendere la pasta di biscotti sulla spianatoia, aiutandosi eventualmente con un po’ di farina integrale. Ottenere uno sfoglio di pasta dallo spessore di circa mezzo centimetro. Con un taglia-biscotti dalla forma a piacere ottenere i biscotti e disporli man mano su una piastra foderata con carta da forno. I ritagli si possono rimpastare per ricavare altri biscotti. Tagliare a metà le nocciole rimanenti e inserire metà nocciola al centro di ogni biscotto.

Infornare i biscotti e cuocere a forno caldo, preriscaldato a 180°C, per 12 minuti (per ottenere biscotti morbidi) o per 15 minuti (per ottenere biscotti più croccanti). Sfornare i biscotti, lasciar intiepidire e servire. I biscotti vegani senza zuccheri aggiunti si possono conservare in una scatola di latta per 7-10 giorni.